Banca d’Italia: calo del 7% per fatturato imprese

“Nel 2020 il fatturato delle imprese calerebbe di circa il 7 per cento, dopo aver ristagnato nel 2019 con una flessione concentrata nel primo semestre (-25,8 per cento)”. E’ quanto si legge nell’indagine sulle imprese industriali e dei servizi condotta dalla Banca d’Italia fra fine gennaio e metà maggio.
    “La contrazione più forte è per le imprese operanti nel commercio, nel comparto alberghiero e della ristorazione (-37,5 per cento) e in quello del tessile, abbigliamento, pelli e calzature (-32,2 per cento). La contrazione dell’occupazione attesa nel 2020, pari all’1,3 per cento, è molto contenuta in confronto a quella attesa delle vendite, presumibilmente a causa dell’ampio ricorso alla Cassa integrazione guadagni”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!