Oroarezzo riparte in digitale

La migliore produzione orafa dei distretti italiani riparte dalla creatività e dalla qualità del Made in Italy, conosciuta in tutto il mondo. Celebra il gioiello simbolo della ripartenza, infatti, la trentesima edizione del concorso PREMIERE, che Oroarezzo e Italian Exhibition Group () hanno organizzato per la prima volta interamente online.

Presentato in diretta Instagram da Beppe Angiolini, art director della manifestazione di IEG e presidente onorario Camera Buyers della Moda, e Marco Carniello, Group Brand Director Jewellery & Fashion di IEG, PREMIERE DIGITAL EDITION è dedicato al tema del “Re_Start” e invita le migliori realtà produttive della penisola a valorizzare le creazioni più iconiche e rilanciare il gioiello che incarna i valori fondanti, la cifra creativa, lo stile unico e distintivo della manifattura orafa nazionale. “Il senso del gioiello. Il senso della vita”, per Beppe Angiolini (foto), che spiega: “I gioielli sono la punteggiatura di quel romanzo che è la nostra vita presente, passata e futura. Il primo ciondolo d’oro di quando siamo nati, la spilla sul colletto della camicia di seta di mia madre, l’anello di fidanzamento, il regalo della laurea, tutti gli anniversari e tanto altro. Raccontano sentimenti, capitoli di un’esistenza. Un condensato di vita e una grande gioia, la grande responsabilità di chi ci mette creatività, invenzione, tecnologia, manualità, gusto, cultura per crearli e di chi, consapevolmente o meno, acquista tutto questo. Non solo un accessorio decorativo, ma il romanzo personale e collettivo dello scorrere della vita”.

Per approfondire continua a leggere qui


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!