A Mogliano Veneto appuntamento con “Vini da Terre Estreme”

Si rinnova il 9 e 10 febbraio, a Mogliano Veneto, l’appuntamento con “Vini da Terre Estreme”, che valorizza la tradizione vitivinicola ‘eroica’ italiana. Sono 60 le cantine che presenteranno la loro miglior produzione, vale a dire vini che hanno come denominatore comune l’essere frutto di un’agricoltura con origini e storia secolari, tramandata di generazione in generazione. Questo progetto, nell’intenzione degli organizzatori, nasce dal rispetto.

Dal rispetto verso chi, eroicamente, dedica alla vigna e al vino energia e cuore, fatica e determinazione. Perché ci vuole forza d’animo, tanta, per accudire vigne che crescono su terreni impervi, con forti pendenze, in alta quota o a strapiombo sul mare, su terrazze, su gradoni, su terreni sabbiosi, in piccole isole.

Un patrimonio di esperienza e radicamento al territorio senza eguali, che questi appassionati vignaioli continuano a salvaguardare per dar vita a dei vini rari e soprattutto preziosi per il loro carattere unico. Saranno oltre 250 le etichette in degustazione, in un viaggio ideale che dalla Val d’Aosta fino alla Sicilia e Sardegna, toccherà tutta la Penisola passando per la vicina Croazia e la Grecia che quest’anno sarà il Paese ospite. Anche in questa edizione, oltre ai workshop con tavoli di degustazione libera, sono in calendario tre MasterClass (numero chiuso su prenotazione).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!