Aumento Iva: per Conte è inevitabile

“Evitare l’aumento dell’Iva non sarà un’impresa facile, non sono qui a dire che sarà semplice”. Così il premier Giusepoe Conte smentisce i suoi due vice che giurano e spregiurano che l’Imposta non sarà aumentata.

“Stiamo lavorando ad un’operazione profonda di spending review e stiamo potenziando il nostro sistema di contrasto all’evasione fiscale” prosegue il Presidente del Consiglio, parlando di inasprimento della lotta all’evasione fiscale. Ma resta il fatto che l’aumento potrebbe essere alle porte.

Nelle scorse settimane però sia Salvini che Di Maio hanno sottolineato un punto chiaro del loro programma di governo: “No all’aumento dell’Iva”. Conte però sembra seguire la linea del ministro del Tesoro, Giovanni Tria. Il titolare di via XX Settembre ha più volte avanzato l’ipotesi di un aumento dell’imposta. Proprio al Fatto qualche giorno fa il ministro spiegava tutte le sue perplessità su un mancato rincaro dell’Iva: “Il bilancio dello Stato è di circa 800 miliardi di euro. Queste sono le risorse e la politica deve decidere come usarle. Ridurre le tasse, tagliare la spesa e ritoccare l’Iva? Qualcosa va fatto. Non è possibile abbassare le tasse, far crescere la spesa e tenere l’Iva ferma. In passato l’hanno fatto e adesso ne facciamo i conti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!