Categoria: Primo piano

Tassisti: la violenza paga

Dopo una settimana è ternminato lo sciopero selvaggio dei taxi che ha prodotto gravi disagi ai cittadini soprattutto nelle maggiori città e che ieri ha visto momenti di forte tensione avanti al Parlamento. Tra i manifestanti anche rappresentanti del commercio ambulante che manifestavano contro la direttiva europea sulle concessioni. Nel corso della protesta sono “spuntati” tirapugni e saluti fascisti. Tensione alle stelle dopo che sono state lanciate alcune bombe carta. Sette le persone ferite, quattro i fermi. Tra i feriti vi sono 4 poliziotti e 3 manifestanti, due dei quali sono stati trasportati in codice giallo all’ospedale San Giovanni...

Read More

Bersani via dal Pd, Emiliano resta

Scissione fatta nel PD. I bersaniani hanno disertato la Direzione nazionale del partito e hanno fatto sapere, con Speranza, di lavorare alla creazione di un nuovo soggetto politico nell’ambito del Centrosinistra. I bersaniani già giovedì formeranno gruppi autonomi sia alla Camera sia al Senato non capendo la scelta di Emiliano di “candidarsi nel Pdr”, il partito di Renzi. Con Pier Luigi Bersani, tra i 12 e i 15 senatori e una ventina di deputati lasciano il Partito democratico per costruire un nuovo soggetto di centrosinistra. Dicono addio al Pd anche Massimo D’Alema ed Enrico Rossi. E da subito le...

Read More

Delitto Scazzi: ergastolo definitivo per Sabrina e Cosima

Ergastolo per Sabrina Misseri e sua madre Cosima Serrano. Lo ha stabilito la prima sezione penale della Cassazione confermando la sentenza di primo e secondo grado per la morte di Sarah Scazzi ad Avetrana il 26 agosto 2010. La I sezione penale della Cassazione ha anche confermato la condanna a otto anni per Michele Misseri per la soppressione del cadavere di Sarah Scazzi, morta ad Avetrana il 26 agosto 2010. La Corte ha poi ritoccato al ribasso di un anno la pena per il fratello di Michele, Carmine Misseri, riducendola a quattro anni e 11 mesi. Ieri il sostituto...

Read More

Nel PD c’è anche la scissione degli scissionisti

Oggi a Roma Direzione nazionale del Pd senza il segretario diissionario Matteo renzie e, pare, senza i bersaniani. Il partito corre verso la più lacerante scissione della sua storia. Ma nel campo degli scissionisti non c’è accordo. Tanto che la minoranza interna si sta a sua volta scindendo in tanti sottogruppi. L’intenzione di Renzi, in mancanza di un accordo con la minoranza, resta quella di tenere il congresso ad aprile. Ma oggi, all’insediamento della commissione, non verrà decisa la data dell’assise. “E’ una riunione tecnica, non ci sarà alcun voto e Renzi non parteciperà nemmeno”, riferiscono fonti parlamentari dem. L’ex premier non intende alimentare...

Read More

Scissione di fatto nel PD e il governo rischia

L’Assemblea nazionale del Partito Democratico ha evdienziato tutte le tensioni e le fratture interne. E ha sancito quella che è già una scissione di fatto in attesa di concretizzarsi. Infatti dopo il discorso di Matteo Renzi, giudicato dalla sinistra troppo duro, la strada sembra segnata.”Aspettiamo la replica, ma Renzi ha alzato un muro”, dice Pier Luigi Bersani. La minoranza, fa sapere l’ex segretario, prenderà le sue decisioni dopo la replica del segretario. “È stato alzato un muro – conferma Enrico Rossi ancora più deciso – sia nel metodo che nella forma. Per noi la strada è un’altra. Sono maturi i...

Read More

Advertising

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!