Categoria: Italianfoodtoday

I cinesi vogliono Esselunga

Yida International Investment, colosso immobiliare e finanziario cinese, ha offerto 7,5 miliardi di euro per acquistare Esselunga. La proposta arriva nel momento in cui Marina Caprotti, la figlia più giovane del fondatore, assume la vicepresidenza e le redini dell’impero,. col marito, Francesco Moncada di Paternò che entra nel consiglio d’amministrazione.Moncada non era mai stato coinvolto da Bernardo nel gruppo, come del resto non lo era stata nemmeno l’ultima figlia Marina, a differenza di Giuseppe e Violetta, i figli del primo matrimonio dell’imprenditore con Giorgina Venosta. Megaofferta cinese per Esselunga dove sale Marina...

Read More

Per l’Agroalimentare 8 miliardi da Mipaf e SanPaolo

Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali e Intesa Sanpaolo rafforzano l’accordo già sottoscritto per il 2016 a sostegno dell’agroalimentare ampliando a 8 miliardi il plafond del credito previsto per le imprese del settore nel periodo 2017-2019. La nuova collaborazione aumenta di due miliardi il plafond inizialmente dedicato, messo a disposizione, ha spiegato l’ad di Intesa Sanpaolo, Carlo Messina, per valorizzare le filiere produttive italiane favorendo l’internazionalizzazione, facilitare il ricorso agli strumenti incentivanti messi a disposizione dall’Unione europea, favorire investimenti per la ricerca, innovazione e digitalizzazione delle imprese e agevolare la realizzazione di investimenti dedicati al ricambio generazionale....

Read More

Bologna, Parma e verona insieme per le Fiere del food?

L’ipotesi, al momento, è allo studio. Ma tra Veneto e Emilia Romagna ci stanno pensando seriamente.  Tanto che ci arebbe già un piano preliminare messo a punto da una società specializzata. Le Fiere di Bologna, Verona e Parma potrebbero unirsi soprattutto all’insegna del food. Contatti sono in corso in particolare tra Bologna e Verona. La Fiera scaligera porterebbe in dote Vinitaly e Fieragricola, Bologna Marca, Eima e Sana e Parma Cibus con i suoi satelliti. Il progetto piace al sindaco di Bologna ed è caldeggiato anche dell’Unione industriali. Continua la...

Read More

Le novità in tavola a Cibus Connect

Vivacizzare i consumi interni e accompagnare la crescita delle esportazioni. Sono questi i due temi al centro del dibattito in atto a Cibus Connect la manifestazione aperta oggi a Parma e che fino a domani presenterà le eccellenze agroalimentari italiane ai più qualificati buyers internazionali. Importante la presentazione di prodotti innovativi. Per fare qualche esempio, le novità vanno dalle fettine di carpaccio vegetali da inserire nei panini in sostituzione dei salumi (San Paolo) al ragù di quinoa, pianta sudamericana proteica e senza glutine (Biffi Formec); dal formaggino Bio con ingredienti certificati (Inalpi) alle uova sodate già cotte in vaschetta per...

Read More

Advertising