Autore:

Assicurazioni: bonus-malus verso l’addio

Tra qualche tempo le assicurazioni bonius-malus potrebbero scomparire. Le compagnie stanno infatti studiando nuove formule che superino l’attuale legata al veicolo e alla residenza con un’altra che tenga conto del comportamento effettivo del guidatore, quale che sia il mezzo che guida. Nel frattempo, tra circa un mese, arriveranno le nuove regole sull’attribuzione della classe di bonus malus. Così, dopo quarantanni, la classe di appartenenza non sarà più discriminante per la tariffa assicurativa. L’Ivass (l’istituto di vigilanza sulle assicurazioni) ha annunciato l’inizio dei lavori di un tavolo che supererà il bonus malus. Entro l’inizio dell’estate, dovrebbe ricevere le prime proposte...

Read More

Tod’s: bilancio e nuovo Cda

L’assemblea dei soci del Gruppo Tod’s ha approvato il bilancio d’esercizio 2017 che si chiude con un utile netto di 69,4milioni euro, di cui 46,3 milioni da ripartire tra gli azionisti per 1,4 euro ad azione. Confermato l’1% dell’utile, pari a 693.614 euro, da destinare alle iniziative di carattere sociale. ll fatturato consolidato ammonta a 963,3 milioni di Euro nell’esercizio 2017, con un calo del 4,1% rispetto al valore dell’anno precedente. I ricavi del marchio Tod’s ammontano a 515,7 milioni di Euro, con un calo del 6,6%, quelli del marchio Hogan al 203,9 milioni di Euro (-4,5%), quelli di...

Read More

Amianto Olivetti: tutti assolti in appello

La Corte d’Appello di Torino ha assolto tutti gli imputati del processo per le morti da amianto alla Olivetti di Ivrea. In primo grado fra i condannati c’erano i fratelli Carlo e Franco De Benedetti, ai quali furono inflitti 5 anni e 2 mesi. Per i giudici “il fatto non sussiste”. Fra i 13 imputati c’era anche l’ex ministro Corrado Passera al quale in primo grado, nel 2016, erano stati inflitti un anno e 11 mesi di reclusione. Il processo riguardava casi di dipendenti dell’azienda eporediese che si erano ammalati o erano deceduti per il contatto con sostanze nocive...

Read More

Frena il mercato europeo dell’auto

Il mercato dell’auto europeo frena: a marzo le immatricolazioni nell’Europa dei 28 più Paesi Efta – secondo i dati dell’Acea, l’associazione dei costruttori europei – sono state 1.836.960, il 5,2% in meno dello stesso mese del 2017. Nel trimestre sono state vendute in tutto 4.282.134 auto, pari allo 0,6% in più dell’analogo periodo dell’anno scorso. Le immatricolazioni di Fca sono state a marzo 120.591, in calo dell’8% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. La quota scende dal 6,8 al 6,6%. Nel primo trimestre il gruppo ha venduto 290.250 auto, il 4,3% in meno dell’analogo periodo del 2017. La quota...

Read More

Industria: a febbraio cresce fatturato, calano ordini

A febbraio 2018 torna a crescere il fatturato dell’industria, mentre calano ancora gli ordini. L’Istat stima un aumento del fatturato dello 0,5% rispetto a gennaio, dopo la flessione del mese precedente (-2,9%). Rispetto a febbraio 2017 c’è un incremento del 3,4% nei dati corretti per gli effetti di calendario (+3,5% nei dati grezzi). Gli ordinativi registrano, invece, un lieve calo congiunturale (-0,6%), il secondo consecutivo dopo il -4,6% di gennaio, e un aumento tendenziale del 3,4% nei dati grezzi. In particolare il fatturato dell’industria della fabbricazione di autoveicoli diminuisce dell’1,6% rispetto allo stesso mese del 2017 secondo i dati...

Read More