Cadmio: richiamate seppie surgelate Seacon

Il ministero della Salute ha diffuso il richiamo di un lotto di seppie indopacifiche (Sepia aculeata) surgelate a marchio Seacon per la presenza di cadmio. Il prodotto interessato è venduto in confezioni da 800 grammi con il nome ‘cuttlefish’ e il numero di lotto SC/PFPL/REAL-18001 e il termine minimo di conservazione 19/03/2021.

Le seppie richiamate sono state prodotte da Seacon – Seafood Connection nello stabilimento di Het Spijk 12, a Urk, nei Paesi Bassi. A scopo precauzionale, l’azienda e il ministero della Salute raccomandano di non consumare le seppie surgelate con il numero di lotto segnalato e di restituirle al punto vendita d’acquisto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!