L’ultimo giorno di Mario Draghi alla BCE

Oggi a Francoforte cerimonia di commiato per l’ultimo giorno di Mario Draghi alla guida della Banca Centrale Europea.
Nella cerimonia in cui Draghi passerà il testimone a Christine Lagarde, che prende il suo posto dal primo novembre, oltre alla stessa ormai ex-direttrice del Fondo Monetario Internazionale pronunceranno discorsi il presidente uscente della Commissione europea Jean-Claude Juncker, la cancelliera tedesca Angela Merkel, il capo di Stato francese Emmanuel Macron e il presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Una ‘festa’ alla sede della Bce anche con musica ma si presume nessun accenno concreto alla futura di attività Draghi che qualcuno ipotizza politica in Italia sebbene lui neghi di avere progetti e si schermisca dicendo “chiedete a mia moglie”. 

Ma alla cerimonia sicuramente si parlerà d’altro, con Merkel che ha sempre evitato di attaccare Draghi come invece ha fatto parte del mondo economico tedesco bizzarramente in linea con la stampa popolare; con Macron, che di recente ha ricevuto dal capo della Bce appoggio per il suo appello a trasferimenti fiscali fra Stati membri; e con Lagarde, che ha già annunciato di voler cercare una “linea comune” con cui superare le fratture create all’interno della Bce dalle misure espansive che Draghi è riuscito a imporre.
   

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!