La lotteria degli scontrini antievasione

La fantasia del Governo non ha limiti. E tra le misure anti evasione fiscale spunta la lotteria degli scontrini. In che consiste?

il Governo Conte nella nota di aggiornamento al Def ha previsto, per la prossima manovra di bilancio, maggiori introiti, nelle casse dello Stato, per 7,2 miliardi derivanti dall’anti-evasione. Allora ecco “entrare in campo” la lotteria degli scontrini, già sperimentata, con alterni risultati in alcuni Paesi (Portogallo, Slovacchia, Malta). Per il 2020 saranno previste 3 estrazioni al mese mentre, dal 2021 dovrebbero la cadenza sarà settimanale. Inoltre, nel prossimo anno ci sarà un’estrazione finale con un premio da un milione di euro che rimetterà in gioco tutti i biglietti. I cittadini potranno controllare sul portale dedicato alle estrazioni se risultano vincitori; sarà avvantaggiato chi pagherà con carta di credito e bancomat perché, a parità di importo rispetto a chi utilizza il contante, vedrà assegnatogli dal sistema il doppio di biglietti virtuali. Inoltre chi usa la moneta cartecaea dovrà dare il proprio codice fiscale all’esercente per partecipare alle estrazione mentre con il pagamento con carta l’attribuzione sarà automatica.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!