Monrif incorpora Poligrafici, si consolida il Gruppo Riffeser-Monti

Si rafforza il Gruppo Riffeser-Monti. I Consigli di Amministrazione di Monrif e di Poligrafici hanno esaminato e approvato il progetto di fusione per incorporazione della controllata Poligrafici nella controllante Monrif, con un rapporto di cambio fissato in 1,27 nuove azioni ordinarie Monrif per ogni azione ordinaria Poligrafici.

“Questa operazione di riorganizzazione societaria rappresenta un importante consolidamento per il nostro Gruppo – ha dichiarato il Presidente e AD Andrea Riffeser Monti a margine dei CdA -. La Monrif post fusione, infatti, si troverà a controllare diverse società nelle quali verranno concentrate le singole linee di business: editoriale (controlla ilQN – Resto del Carlino, La Nazione, Il Giorno, Il Telegrafo) , raccolta pubblicitaria (Spe), stampa, immobiliare e alberghiera, per renderla coerente con le richieste del mercato e per un percorso di consolidamento nella creazione di valore per tutti i nostri azionisti”.

Nel comunicato della società si legge, infatti, che questa operazione è finalizzata al perseguimento di importanti obiettivi, tra i quali l’agevolazione e il conseguimento di una strategia di business adeguata e performante, per affrontare il momento storico di difficoltà vissuto dal business editoriale. La fusione porterà alla creazione di un’unica società, Monrif, con una maggiore dimensione del flottante.

Operativamente, Monrif procederà ad un aumento di capitale sociale di 29.370.440 euro, mediante emissione di 56.481.616 nuove azioni ordinarie, che avranno godimento regolare e attribuiranno ai loro possessori i medesimi diritti delle altre azioni ordinarie Monrif.

Il capitale sociale della nuova Monrif sarà così suddiviso: Famiglia Monti Riffeser 48,58% (49,22% diritto di voto), ADV Media S.r.l. 8,12%, Tamburi Investment Partner S.p.A. 6,13%,  Future S.r.l. 4,36%,  Fondazione CR Trieste 4,06%, mentre il flottante, comprensivo di 2.668.880 azioni proprie, si attesta su un 28,75%, sempre che tra la data della presente relazione e la data di stipula dell’atto di Fusione non si verifichino modifiche degli attuali assetti azionari di Monrif e Poligrafici.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!