Crisi del libro: chiude a Milano Feltrinelli di via Manzoni

Era lì, al numero 12 di via Manzoni dal 1957. Ma ora, per la prima libreria Feltrinelli di Milano è giunto il momento di chiudere. E’ un segno dei tempi, della cittò che cambia, delle abitudini dei lettori che sono profondamente mutate, dicono in Feltrinelli.

Ma la chiusura è simbolica. Simbolica del sempre più difficile mercato del libro che ha già visto tantissime librerie indipendenti costrette a chiudere i battenti in tutta Italia. Perchè non solo si legge sempre di meno, ma, soprattutto, i libri si comprano sempre più online.

“E’ triste vedere dei ragazzi che entrano in libreria, prendono un libro, fotografano il codice a barre con lo smartphone e lo ordinano immediatamente su Amazon” ci dice una libraia. La competizione è diventata dunque serrata e anche le librerie di catena devono fare i conti con vendite e bilanci. 

A Milano Feltrinelli possiede 15 librerie, alcune anche di recente apertura nei nuovi luoghi della città. Tuttavia la chiusura della prima libreria Feltrinelli di Milano è un fatto su cui riflettere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!