Il comparto orafo-gioielliero scalda i motori per Vicenzaoro

Manca meno di una settimana a Vicenzaoro September l’evento di Italian Exhibition Group che dal 7 all’11 prossimi porterà nel quartiere fieristico di Vicenza l’intera filiera del comparto orafo gioielliero internazionale. Un comparto che vede le aziende italiane ai vertici nel mondo e che esprime ancora elevate performances. 

Del resto i  dati diffusi dal Centro Studi di Confindustria Moda, in collaborazione con Federorafi, confermano il ruolo strategico del comparto per la manifattura Made in Italy: rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, infatti, nel primo trimestre 2019 le esportazioni italiane di oro e gioielli sono cresciute di +1,9%, per un controvalore ampiamente superiore a 1,5 miliardi di Euro.

Oreficeria e gioielleria in oro rappresentano l’84,5% del totale dell’export e presentano dinamiche di vendite estere superiori alla media del 3,0% per un valore che sfiora 1,3 miliardi di euro. In crescita anche la gioielleria in metalli placcati (+1,1%).

Per quanto riguarda le categorie diverse dalla gioielleria da indosso, crescono le vendite di prodotti di bigiotteria destinati oltreconfine (+6,5%) che rappresentano il 5% del totale esportazioni del settore.

Una panoramica su base geografica evidenzia la performance di mercati di destinazione importanti per lo sviluppo delle aziende italiane: l’export verso gli Emirati Arabi cresce del +37,8%. Positivi anche Hong Kong (+8,3%) e Stati Uniti (+2,0%). In Europa sono Germania e Spagna a registrare un andamento positivo del +2,0% circa.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!