Per IEG in sei mesi 100 milioni di euro di ricavi

Nei primi sei mesi del 2019 i ricavi totali del Gruppo IEG (Italian Exhibition Group, leader in Italia nell’organizzazione di eventi fieristici e tra i principali operatori del settore fieristico e dei congressi a livello europeo, con le strutture di Rimini e Vicenza) sono stati pari a 99.932 mila euro in crescita del 29,3% sui 77.309 mila del pari periodo dell’anno precedente.

EBITDA1, dopo l’applicazione del principio contabile IFRS 16 che genera un effetto positivo per circa 1,9 milioni, ed EBIT raggiungono rispettivamente 26.575 mila e 17.691 mila Euro in crescita rispetto ai valori 2018, che non scontavano gli effetti IFRS 16, che furono pari a 17.039 e 11.801 mila Euro.

“Senza tener conto degli effetti del citato principio contabile,  – reca un comunicato della società il cui consiglio di amministrazione ha oggi approvato il bilancio semestrale – EBITDA1 ed EBIT presentano quindi un incremento, rispetto al pari periodo dell’anno precedente, del + 44,8% e del + 49,6% a conferma anche della ulteriormente accresciuta capacità nella gestione dei costi operativi e della stabilizzazione delle efficienze già conseguite nella seconda parte dello scorso anno. Il risultato netto di Gruppo, pur risentendo di maggiori oneri da gestione finanziaria per l’applicazione dell’IFRS 16 per 330 mila Euro ed altri oneri connessi ai debiti figurativi da put option, si attesta su 10.679 mila Euro, in crescita del 40,2% rispetto ai 7.618 mila Euro del primo semestre 2018″.

Tutte le aree dei business hanno visto un incremento dei ricavi nel periodo considerato. 

In particolare, il “core business” del Gruppo, costituito dall’organizzazione diretta di manifestazioni fieristiche, ha rappresentato nel semestre il 53,7% dei ricavi complessivi e mostra un incremento del 6,6% rispetto all’esercizio precedente.

La linea di business degli Eventi Congressuali, che rappresenta il 7,6% dei ricavi complessivi del Gruppo, ha messo a segno un incremento del 26% (+1,6 milioni di euro) rispetto al primo semestre 2018, grazie allo svolgimento di congressi di maggiori dimensioni quanto a numero di partecipanti, superfici congressuali utilizzate e servizi aggiuntivi richiesti.

I ricavi da Servizi correlati, quali allestimenti, ristorazione e pulizie rappresentano il 35,2% del totale dei ricavi del Gruppo e mostrano un sostanziale raddoppio rispetto al primo semestre dell’anno precedente (+97,8%). Alla crescita dei ricavi da servizi di ristorazione, trainati dallo sviluppo degli eventi fieristici organizzati e dalla gestione di nuove attività, si sono aggiunti i maggiori ricavi realizzati nel comparto dei servizi allestitivi a seguito delle già citate acquisizioni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!