Indagine Ue su Libra la moneta di Facebook

L’Antitrust dell’Unione Europea avrebbe avviato una indagine su Libra, la nuova valuta digitale di Facebook. Lo riferisce il Financial Times, spiegando come la Commissione europea abbia inviato questionari ai partner coinvolti nel progetto nel quadro di un’operazione preliminare di raccolta di informazioni, per appurare se Libra possa indebitamente svantaggiare le società concorrenti.

In precedenza il Financial Stability Board e la Financial Conduct Authority del Regno Unito, così come la Bank of England e il G7, hanno sottolineato come non sarà consentito al più grande social network mondiale di lanciare una propria valuta digitale senza autorizzazione. A luglio, Facebook aveva rivelato che la Federal Trade Commission degli Stati Uniti aveva avviato un’indagine antitrust formale sulla società.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!