I cartoni per la pizza sono cancerogeni?

I cartoni per la pizza da asporto sarebbero potenzialmente pericolosi.  Secondo il Codacons, infatti: “contengono un pericoloso agente chimico, il “Bisfenolo A”, un interferente endocrino in grado di provocare gravi danni alla salute umana, tra cui tumori, alterazioni metaboliche, difetti alla nascita o all’apparato riproduttivo”.

“Il materiale utilizzato per le pizze d’asporto purtroppo favorisce il rilascio dell’agente chimico, che finisce con il trasferirsi sulla pizza che abitualmente mangiamo – continua il Codacons -. Purtroppo si tratta di un problema già conosciuto dalla letteratura medica e scientifica, ma che pochi consumatori conoscono, così da mettere a repentaglio la propria salute. Presenteremo un esposto alla Procura della Repubblica per denunciare l’accaduto, in quanto l’uso di carta riciclata nei cartoni della pizza d’asporto è vietata per legge, vista la sua pericolosità per la salute umana”.

1 thought on “I cartoni per la pizza sono cancerogeni?

  1. Il bisfenolo nel cartone pizza, è un problema molto serio per la salute dei consumatori.

    Ma non ci preoccupa questo allarme, perché il problema riguarda solo i cartoni pizza esteri, mentre non sono nocive le scatole pizza prodotte dagli scatolifici italiani, come il nostro. Infatti la nostra azienda, lo Scatolificio Martinelli Srl si impegna da sempre nella produzione di cartoni pizza da asporto rispettando le severe normative italiane, utilizzando solo materiali di prima qualità: carte di pura cellulosa senza contenuti di macero e inchiostri a base d’acqua senza metalli pesanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!