Elezioni: in Spagna vittoria socialista. In Sicilia in testa il centrodestra

Il Psoe di Pedro Sanchez ha vinto le elezioni politiche in Spagna. I socialisti conquistano i 123 seggi (sui 350 del Congresso dei deputati), il doppio del Partito popolate, sicuramente lo sconfitto di questa tornata elettorale. il leader socialista non ha comunque i numeri per formare una coalizione di sinistra con una maggioranza chiara, poiché con i 35 seggi che Podemos si è assicurato arriva soltanto a 158. Storica affermazione dell’estrema destra di Vox che ottiene 24 seggi.

Ieri si è votato anche in molti Comuni siciliani. Il Centrodestra ha ottenuto la maggioranza dei voti con la Lega che tiene ma non sfonda. Arretrano vistosamente i 5Stelle. A Bagheria supera la soglia del 40%, utile per essere eletto al primo turno, Filippo Tripoli (46%) sostenuto dal centrosinistra e da un pezzo di centrodestra; segue, ma a distanza, Gino Di Stefano (32%),

A Caltanissetta, unico capoluogo di provincia al voto, andranno al ballottaggio Michele Giarratana (37% circa), appoggiato dal centrodestra, e Roberto Gambino (20%) del M5s; Oscar Aiello della Lega è quarto, dietro a Salvatore Messana del centrosinistra. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!