Google e Walmart alleati contro Amazon per l’e-commerce

Sfida tra giganti del web per l’e-commerce. Google si allea con Walmart, la maggior catena di supermercati statunitense,  per gli acquisti online delle famigle americane.
Protagonista assoluto il Google Assistant. Basta infatti chiedere al sistema di connettersi con Walmart per accedere al servizio ed effettuare ordini vocali. Nei piani delle due imprese dovrebbe diventare l’alternativa a Alexa.
Così pronunciando le parole, «Hey Google, talk to Walmart» da qualunque dispositivo dotato di Google Assistant, non solo Home Hub, ma anche smartphone, smartwatch Android e pure gli iPhone equippagiati con la app, sarà possibile fare la spesa online. Quanto a sicurezza e privacy, Walmart è pronta a fornire rassicurazioni .
Inoltre il sistema è in grado di riconoscere le abitudini di consumo degi sinfgoli utenti e per questo sarà in grado di associare subito allìordine generico la marca solitamente scelta. Per esempio chiedendo del caffè il sistema metterà nel carrello il caffè della marca solitamente acquistata dal richiedente.
E se Amazon attualmente domina il mercato degli acqusiti online Usa con una quota di oltre il 75%, Google mette in campo la sua capillare penetrazione sui device che utilizzano Android. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!