L’Iva aumenterà, forse già da luglio

Non si sta facendo assolutamente nulla per disinnescare le cosiddette clausole di salvaguardia Iva da oltre 50 miliardi di euro in due anni. Anzi si incomincia a parlare di aumentare l’imposta sul valore aggiunto, l’Iva, già nei prossimi mesi. Forse da luglio.

In via XX Settembre, sede del Ministero dell’Economia e delle Finanze, sarebbe già pronto un provvedimento  per aumentare di un punto le due aliquote principali (quella ordinaria, dal 22 al 23 per cento e l’altra dal 10 all’11), per mettere in cassa almeno 8 miliardi dei 23,1 da coprire nel solo 2020.

In sostanza il governo gialloverde per evigtare l’aumengto dell’Iva aumenterò l’Iva.  

Per questa via si dovrebbero trovare 8 miliardi in meno per il 2020, con riflessi anche sul 2021.

L’alternativa sarebbe una nuova patrimoniale sulla casa, che però né maggioranza né opposizione vogliono perchè gli immobili in Italia sono già fin troppo tassati.

Solo che un aumento dell’Iva avrebbe un effetto dirompente sui consumi che potrebbero ulteriormente ridursi con un fanno per l’intera economia.

1 thought on “L’Iva aumenterà, forse già da luglio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!