Telecom Italia: verso resa dei conti tra Vivendi e Elliott

Dopo un anno di tensioni è arrivato il momento della resa dei conti. Venerdì assemblea dei soci di Telecom Italia col confronto tra i due gruppi c contendenti. In particolare l’assemblea è chiamata a deliberare in merito alle richieste di Vivendi relativamente alla revoca di 5 consiglieri in capo ad Elliott.  I giochi però sembrano ormai quasi fatti visto che alla riunione assembleare si dovrebbe registrare un’adesione pari al 60% del capitale. Considerando l’assist fornito dai proxy advisor al fondo di Paul Singer, salvo sorprese dell’ultimo minuto nello scontro con i francesi di Vivendi dovrebbe spuntarla Elliott.

A sostegno di quest’ultima dovrebbe arrivare anche Cassa Depositi e Prestiti che proprio  in vista dell’assemblea di venerdì ha incrementato la sua quota in Telecom Italia al 9,8%.

Il braccio finanziario dello Stato rappresenta il vero ago della bilancia, ma è praticamente scontato che il suo voto in favore di Elliott porti a sancire la conferma dello status quo.

Intanto il cda di Telecom Italia previsto per domani e’ stato rinviato, secondo quanto si apprende, a dopo l’assemblea del 29 marzo. La decisione, presa dal presidente Fulvio Conti, che resta saldo nel suo ruolo, ha come obiettivo la creazione di un clima piu’ sereno tra i consiglieri rappresentanti di Elliott e Vivendi. Di recente la stampa ha riportato tentativi di trovare un’intesa tra i due soci che si contendono da un anno la governance di Telecom, ma secondo quanto spiegano alcune fonti a Radiocor, un eventuale accordo potrebbe arrivare solo dopo l’assise dei soci.

Intanto, la partita, anche alla luce dell’ultimo esposto di Vivendi alla Commissione, e’ sotto stretto monitoraggio della Consob. Il cda era stato convocato per giovedì proprio per fare il punto sulle ultime critiche del gruppo francese e per preparare l’assemblea del giorno successivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!