E-Commerce: in Italia oltre 20mila aziende

Le imprese del commercio che vendono su internet hanno superato la boa delle 20mila unità. Il triplo in 10 anni. È questo il dato che emerge dai dati elaborati da InfoCamere e Unioncamere – sulla base del Registro delle imprese delle Camere di commercio.
Un dato che se da un lato certifica il crescente ricorso alle vetrine online da parte degli esercenti dall’altro – è emerso dalla studio – a stento ha compensato la contrazione di operatori nell’arco del decennio. Tra il 2009 e il 2018 – si legge infatti nel report – le imprese della vendita al dettaglio online sono aumentate di 8.994 unità, pari ad una crescita media del 24% all’anno, ma l’insieme del settore del commercio al dettaglio ha perso circa 16.400 imprese, pari ad una riduzione del 2% nel decennio (passando da 866mila a 850mila unità).
Al di là dei numeri la ricerca evidenzia anche tipologie di prodotti che stanno riscuotendo maggior successo e offre anche una mappa geografica delle vendite. “L’esercito delle imprese tricolore che ha alzato le saracinesche virtuali sul web, vanta un’offerta che va dall’abbigliamento ai cosmetici, dall’arredamento e design agli articoli per bambini o per la pesca. Ma anche auto e moto, casalinghi, food, biciclette, parquet, prodotti farmaceutici, libri, occhiali, giocattoli fino alle “piante di acqua dolce”, ai sistemi di allarme e ai servizi di pompe funebri”, si legge nella ricerca.
È il Sud l’area del Paese che stand a InfoCamere e Unioncamere sta cogliendo al meglio le nuove opportunità dell’e-commerce: se in termini assoluti le regioni a più alta crescita sono state Lombardia, Campania e Lazio (rispettivamente +2.634, +2.018 e +1.555 unità) – si legge nel report – in termini relativi quelle che sono cresciute a ritmo più sostenuto sono state Campania, Abruzzo e Calabria (tutte oltre la media del 35% all’anno), seguite da Puglia, Basilicata e Sicilia con aumenti medi superiori al 25% in ciascuno dei dieci anni considerati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!