Il quartiere fieristico di Rimini di proprietà IEG

Italian Exhibition Group (IEG) SpA verrà quotata a Piazza Affari sul Mercato telematico Azionario (MTA). Borsa Italiana ha emesso oggi il provvedimento di ammissione.
La Società comunica altresì che presenterà a Borsa Italiana, entro la giornata di domani, la domanda di ammissione alle negoziazioni delle Azioni sul MTA e, ricorrendone i presupposti, sul Segmento STAR.
Il flottante richiesto sarà ottenuto per il tramite di un collocamento privato riservato ad investitori qualificati in Italia e istituzionali esteri, ai sensi della Regulation S dello United States Securities Act del 1933, come successivamente modificato, con esclusione di Stati Uniti, Canada, Giappone e Australia e di qualsiasi altro Paese nel quale l’offerta di strumenti finanziari non sia consentita in assenza di autorizzazioni da parte delle competenti attività fatte salve eventuali esenzioni previste dalle leggi applicabili (l’“Offerta”).
Non è prevista alcuna offerta al pubblico indistinto in Italia e/o in qualsiasi Altro Paese.
Le Azioni oggetto dell’Offerta saranno rivenienti, rispettivamente, da un aumento di capitale deliberato dall’Assemblea Straordinaria della Società in data 17 ottobre 2018  e dalla vendita da parte di Rimini Congressi S.r.l. e Salini Impregilo
S.p.A.  È inoltre prevista la concessione, da parte della Società ad Intermonte SIM S.p.A. e ad Equita SIM S.p.A.

Prezzo dell’offerta e altre informazioni in merito ad essa saranno consultabili sul sito internet dell’Emittente www.iegexpo.it, nell’area dedicata “Investor Relations”, entro cinque giorni di Borsa aperta dal termine del periodo di raccolta degli ordini.

Equita SIM S.p.A. e Intermonte SIM S.p.A. agiscono in qualità di Coordinatori dell’Offerta e Joint Bookrunner nell’ambito del Collocamento Istituzionale; Intermonte, inoltre, riveste il ruolo di Sponsor della Società nei rapporti con Borsa Italiana ai fini della Quotazione e Specialista. Pricewaterhouse Coopers S.p.A. è la società di revisione.

CHI E’ IEG SpA

A partire dagli Anni Settanta, il Gruppo IEG si è affermato quale uno dei principali operatori a livello nazionale ed europeo nel settore dell’organizzazione di eventi fieristici. Sulla base dei dati a disposizione della Società, il Gruppo è leader in Italia nel 2017 nell’organizzazione di eventi fieristici internazionali, focalizzandosi sull’organizzazione di eventi rivolti al settore professionale (cd. eventi B2B).
L’attività del Gruppo IEG si contraddistingue, rispetto agli altri operatori del settore, per l’elevato numero di eventi fieristici di proprietà, direttamente progettati, sviluppati e organizzati, capacità che rende il Gruppo il primo operatore in Italia per tale categoria di eventi. L’organizzazione e la gestione degli eventi fieristici, inoltre, è realizzata principalmente presso strutture di proprietà (il Quartiere Fieristico di Rimini e il Quartiere Fieristico di Vicenza), mentre alcuni eventi vengono organizzati presso i quartieri fieristici di altri operatori in Italia e all’estero (Roma, Milano, Arezzo, Dubai), per il tramite delle sue controllate o collegate.

Nel corso dell’esercizio chiuso al 31 dicembre 2017, il Gruppo IEG ha registrato ricavi totali per Euro 130,7 milioni, un EBITDA per Euro 23,2 milioni, un EBIT per Euro 13,2 milioni e un Risultato Netto per Euro 9,2 milioni. Al 30 giugno 2018, i ricavi totali del Gruppo sono stati pari ad Euro 77,3 milioni, rispetto ad Euro 71,3 milioni registrati nel primo semestre 2017, con un incremento di Euro 6 milioni (+8,5%).