Accordo sulla Cdp: Palermo nuovo amministratore delegato

Fabrizio Palermo

Fabrizio Palermo

Fabrizio Palermo sarà il nuovo amministratore delegato di Cassa Depositi e Prestiti (Cdp). E’ la scelta uscita del vertice riservato che si è tenuto stamattina a Palazzo Chigi tra il premier Giuseppe Conte, il sottosegretario alla Presidenza Giancarlo Giorgetti, il ministro dell’Economia Giovanni Tria e il vicepremier, e ministro dello Sviluppo e del Lavoro, Luigi Di Maio. Dario Scannapieco, a quanto si apprende da fonti di via XX settembre, sarebbe fuori dai vertici della Cassa per volere della maggioranza giallo-verde.
Sarà comunque l’Assrmblea della Cdp che si terrà a Roma martedì 24 a ratificare la nomina e definire tutti gli assetti di vertice.

Fabrizio Palermo è nato a Periugia nel 1971. Laureato in Economia e Commercio alla Sapienza di Roma è stato analista finanziario a Londra per la divisione investment banking di Morgan Stanley. Il salto di qualità però, lo fa nel 1998, quando approda alla McKinsey, la nota società di consulenza che ha tenuto a battesimo altri manager come Corrado Passera, Alessandro Profumo, Paolo Scaroni, Ettore Gotti Tedeschi e Roberto NIcastro. Qui si specializza in ristrutturazioni aziendali e vi rimane fino al 2005, quando entra nell’orbita delle aziende statali con Fincantieri dove viene assunto come Direttore business development e corporate finance, sotto la guida di Giuseppe Bono, In azienda fa carriera e arriva ad essere vicedirettore generale dal 2011 al 2014 e direttore finanziario dal 2006 al 2014. Nel 2014, poi, avviene il passaggio a Cassa Depositi e Prestiti, con la chiamata di Giovanni Gorno Tempini in accordo con Fincantieri per portare Palermo nel ruolo di direttore finanziario nella controllante. Resta consigliere di Fincantieri e tra gli altri incarichi fa parte anche del consiglio del fondo Atlante, il fondo lanciato per salvare le banche in difficoltà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!