Scattano i dazi Usa contro acciaio e alluminio Ue

I dazi sulle importazioni di acciaio e alluminio da Europa, Canada e Messico scatteranno dalla mezzanotte di Washington. Lo ha annunciato il segretario al commercio Usa Wilbur Ross. Sui prodotti extra Usa graveranno in questo modo imposte che oscillano tra il 20 e il 25% del valore. La misura rischia di colpire duramente anche l’economia italiana, che vende agli States merci per circa 50 miliardi l’anno. I dazi graveranno infatti su prodotti quali acciaio e alluminio che arrivano dall’Italia.
Gli Stati Uniti lamentano uno squilibrio della loro bilancia commerciale superiore agli 820 miliardi di dollari, quasi la metà dei quali dovuta a flussi di merci dalla Cina. la Ue è il secondo partner commerciale anche se molto staccato (circa 150 miliardi). All’interno di questa fetta l’Italia è preceduta solo dalla Germania. L’Istata ha stimato che nel 2018 l’impatto delle nuove tariffe doganali Usa sull’economia italiani potrebbe essere pari allo o,3% del Pil.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!