A De Agostini le cucine Snaidero

Dea Capital, la società quotata in Borsa del gruppo De Agostini, investe nel rilancio di Snainero il marchio italiano di cucine. Idea Corporate Credit Recovery II, fondo gestito da Dea Capital Alternative Funds SGR, ha depositato presso il Tribunale di Udine l’accordo ex articolo 182 bis con i creditori e la famiglia Snaidero per l’acquisizione della maggioranza del capitale azionario della Snaidero Rino, società italiana leader in Europa nella produzione e distribuzione di cucine componibili. L’operazione, per l’omologa, sarà al vaglio del Tribunale nel corso delle prossime settimane.
A guidare il rilancio del gruppo, in linea con le strategie del fondo e di comune accordo con la famiglia Snaidero, sarà un manager indipendente, Massimo Manelli, mentre la rappresentanza della famiglia socia sarà assicurata da Edi Snaidero come presidente.
«Desideriamo rilanciare un marchio del Made in Italy che riteniamo abbia un grande potenziale, nel rispetto della sua storia e dei valori che rappresenta. L’operazione, al vaglio del Tribunale, prevede l’immissione di 13 milioni per il consolidamento del mercato italiano ed il rafforzamento sui mercati esteri, una struttura finanziaria più snella e patrimonialmente più solida, grazie alla conversione in capitale di parte dell’indebitamento esistente», afferma Vincenzo Manganelli, managing director del Fondo Idea CCR II.
«Con l’ipotesi di nuovo assetto societario si apre una nuova era per la nostra storica azienda che può ora contare su una maggiore solidità patrimoniale e sulla disponibilità di nuove risorse che ci consentiranno di guardare al futuro con maggiore tranquillità. Vorrei ringraziare chi ha creduto nella nostra azienda, lavoratori, sindacati, istituzioni, clienti e fornitori e sono certo che possiamo lavorare congiuntamente per raggiungere ambiziosi piani di sviluppo in mercati sicuramente molto dinamici, ma anche molto competitivi», dichiara Edi Snaidero, presidente di Snaidero.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!