L’aumento dei salari non riesce a raggiungere quello dei prezzi, che salgono esattamente del doppio. Nel 2017, secondo l’Istat, la retribuzione oraria media è cresciuta infatti solo dello 0,6% rispetto all’anno precedente. Mettendo poi questo dato a confronto con l’inflazione, si scopre che questa è cresciuta esattamente il doppio, segnando +1,2% rispetto al 2016.
Per quanto riguarda i contratti, ancora 5,3 milioni di lavoratori sono in attesa del rinnovo.