Ripartita stamattina la produzione di Pandoro e panettone nello stabilimento di San Giovanni Lupatoto, la Melegatti. Grazie a 6 milioni del fondo maltese Abalone saranno preparati 1,75 milioni tra pandori e panettoni per il 25 dicembre e i lavoratori (90 fissi e 220 stagionali) rivedranno gli stipendi arretrati.Tanta la soddisfazione dei dipendenti che attendono da settembre di tornare alla produzione. La micro campagna natalizia si concluderà il 10 dicembre e consente al brand dolciario di essere sugli scaffali della grande distribuzione anche per le prossime Festività. Intanto, sempre i lavoratori, in questi giorni hanno varato sui social la campagna #NoiSiamoMelegatti per promuovere l’acquisto dei prodotti del marchio.