Il Senato degli Stati Uniti ha bocciato la proposta di legge che prevedeva l’abrogazione di gran parte dell ‘Obamacare. Il testo è stato respinto con 45 voti a favore e 55 contrari. Sette i Repubblicani che si sono uniti ai Democratici nel rifiutarsi di votare per l’abrogazione dell’Obamacare senza avere pronta una regolamentazione alternativa.

Secondo alcuni calcoli se l’emendamento fosse passato oltre 30 milioni di persone avrebbero perso l’assicurazione medica in meno di 10 anni.