Corea, bombardieri Usa scaldano i motori

Al via esercitazioni militari congiunte fra Stati Uniti, Corea del Sud e Giappone in risposta “alla crescente minaccia posta dai programmi missilistici e nucleare della Corea del Nord”, come ha reso noto l’Air Force americana ieri sera.

Due bombardieri Usa B-1B Lancer hanno lasciato la base di Guam e sono arrivati, scortati da aerei militari giapponesi, nella regione della Linea di controllo per prendere parte alle manovre insieme a F-15 sudcoreani e F-16 americani.

Le esercitazioni sono concentrate in corrispondenza del poligono sudcoreano di Pilsung. “Le azioni della Corea del Nord sono una minaccia per i nostri alleati, partner e territorio”, ha affermato il generale americano Terrence O’Shaughenessy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!