L’assemblea degli azionisti del Gruppo L’Espresso ha approvato oggi l’aumento di capitale che permette la fusione con Itedi. L’assemblea ha anche approvato la modifica della denominazione da Gruppo Espresso a Gedi gruppo editoriale Spa. In esecuzione degli accordi dell’integrazione fra Itedi e il Gruppo Espresso, l’assemblea ha deliberato l’aumento del numero dei componenti del Consiglio di Amministrazione da 11 a 14, nominando consiglieri John Philip Elkann, Carlo Perrone e Elena Ciallie.
Exor “ribadisce la volontà di contribuire attivamente allo sviluppo” del Gruppo Editoriale Gedi. Lo afferma il presidente John Elkann in una nota in cui viene viene ricordato che la finanziaria diventerà azionista di Gedi al perfezionamento dell’integrazione e della successiva distribuzione di azioni da parte di Fca.