Napoli: Romeo arrestato per corruzione nel caso Consip

Alfredo Romeo

Alfredo Romeo

L’imprenditore campano Alfredo Romeo è stato arrestato per corruzione in ambito dell’inchiesta sul caso Consip. La vicenda riguarda una serie di appalti pubblici assegnati a imprese che fanno capo sl Gruppo Romeo e che coinvolge vari esponenti del Pd, compreso Tiziano Renzi padre dell’ex presidente del Consiglio.
Nei confronti di Romeo il gip del tribunale di Roma ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. Il provvedimento è stato eseguito dal comando Carabinieri tutela ambiente, dai militari dell’ Arma di Napoli e dai finanzieri del Nucleo di polizia tributaria di Napoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!