Vibo: ucciso dall’amico di famiglia

Omicidio a Francavilla Angitola (Vibo Valentia). Un uomo di circa 60 anni è stato ucciso a coltellate nel corso di una lite, nella sua abitazione, da un amico di famiglia, un ragazzo di 26 anni che ora si trova in caserma in stato di fermo. Da una primissima ricostruzione dei carabinieri, intervenuti sul posto, il giovane soffre di problemi psichici e avrebbe agito probabilmente in preda a un raptus.
Nel corso della colluttazione il figlio della vittima sarebbe intervenuto per difendere il padre ed è rimasto a sua volta ferito: trasportato in ospedale è fuori pericolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!