Parigi: spari al Louvre

Il Museo del Louvre

Il Museo del Louvre

Un militare di guardia al piccolo arco di trionfo del Carrousel, a due passi dal Louvre, nei giardini delle Tuileries, ha sparato contro un uomo che ha tentato di aggredire un altro militare. Secondo quanto reso noto dalla Polizia, l’uomo ha gridato “Allah Akhbar” e impugnava un “machete” e un coltello. Secondo alcune fonti, stava cercando di entrare nel centro commerciale del museo del Louvre con una valigia. Un comportamento vietato per motivi di sicurezza.
L’uomo  che aveva con sè due zaini, prima ha tentato di aggredire un soldato, urlando minacce e ‘Allah Akbar’ e ferendo leggermente il militare al capo (una “ferita leggera al cuoio capelluto” ha spiegato il prefetto). Un altro soldato che si trovava nei pressi ha sparato cinque colpi e ha ferito gravemente al tronco l’aggressore.
Il ministero dell’Interno francese ha diramato un avviso chiedendo di agevolare l’accesso nell’area alle forze di sicurezza. Il quartiere del Louvre è stato completamente transennato, il museo resta chiuso, così come il vicino Palais Royal e la fermata della metro parigina (Palais Royal – Musée du Louvre) sulla linea 7. Su Twitter il ministero dell’Interno francese, spiega che i “treni passano senza fermarsi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!