Negli Usa è iniziato il D-Day: Trump Presidente

Primo bagno di folla per la famiglia Trump al Lincoln Memorial, a Washington, per il concerto inaugurale in vista della cerimonia di insediamento. Il presidente eletto, Donald Trump, è arrivato mano nella mano con la moglie Melania sulle note di “Heart of Stone” dei Rolling Stones. Entrambi sono stati accolti da un’ovazione.
L’accoglienza non poteva essere migliore per la first family, con cori da stadio “Trump! Trump!” e “Usa! Usa!”, proprio come durante gli animati comizi della campagna elettorale. E il neopresidente che saluta tutti col pollice alzato e il segno della vittoria. In tribuna d’onore c’è la tribù Trump, quasi al completo: manca solo il figlio Barron, 10 anni, assente anche alla visita al cimitero storico di Arlington. Il presidente eletto prende posto con la moglie Melania in prima fila accanto alla figlia Ivanka e al genero Jared Kushner, non a caso le due figure della famiglia che avranno un ruolo centrale alla Casa Bianca.
La cerimonia di insediamento culminerà alle 17 ora italiana a Capitol Hill, sede del Congresso, dove Trump giurerà come 45esimo Presidente degli Stati Uniti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!