La polizia di Ancona ha sgominato una associazione a delinquere composta da cittadini pakistani, finalizzata al favoreggiamento della immigrazione clandestina attraverso la cosiddetta “rotta balcanica”. L’operazione è stata conclusa in collaborazione con la polizia federale tedesca e con il coordinamento della Procura della Repubblica-Direzione Distrettuale Antimafia di Ancona e della Procura della Repubblica di Hof-Baviera.