Dalle prime ore dell’alba, i finanzieri del Nucleo speciale anticorruzione della guardia di finanza di Roma, stanno eseguendo una vasta operazione di polizia giudiziaria, denominata ‘Sistema’, disposta dalla Procura della Repubblica di Roma, che prevede l’applicazione di numerose misure cautelari e l’esecuzione di perquisizioni locali. A quanto si apprende dalla guardia di finanza, sono stati arrestati 10 tra imprenditori e rappresentati legali delle società coinvolte.

Gli indagati sono complessivamente 27, tra cui 5 dirigenti e funzionari pubblici.I fatti, legati a lavori mai eseguiti di ristrutturazione in alcuni edifici scolastici del municipio 14esimo e ai lavori di ristrutturazione di via del Melone, risalgono al 2013 e al 2015. I reati contestati sono associazione per delinquere finalizzata alla commissione dei reati di peculato, corruzione, truffa ai danni dello Stato, abuso d’ufficio e frode fiscale.