I militari del Comando carabinieri Antifalsificazione monetaria hanno scoperto a Melegnano, nel Milanese, una tipografia clandestina, un vero e proprio centro di produzione di valuta contraffatta, sequestrando svariate centinaia di banconote false, di valuta europea e statunitense, e tutto l’occorrente per riprodurle. A finire in arresto è stato un uomo di origini napoletane, residente da tempo nel Milanese. L’uomo dovrà rispondere di falsificazione, spesa e introduzione nello Stato di banconote contraffatte. Due complici, residenti in zona e incensurati, sono stati denunciati in stato di libertà per i medesimi reati.