Cristiano-RonaldoCristiano Ronaldo è il vincitore del Pallone d’Oro 2016. Lo ha ufficializzato France Football, la rivista che organizza il prestigioso premio, sul suo sito web. Per il 31enne portoghese del Real Madrid si tratta del quarto trionfo, uno in meno del suo eterno rivale Lionel Messi. Alle spalle di CR7 proprio il suo grande antagonista, l’attaccante argentino del Barcellona. Terzo posto per il francese dell’Atletico Madrid, Antoine Griezmann, che precede gli altri due attaccanti del Barcellona, l’uruguayano Luis Suarez e il brasiliano Neymar. Sesto posto per il gallese del Real Madrid, Gareth Bale, che batte i due grandi protagonisti della vittoria in Premier League del Leicester, l’algerino Riyad Mahrez e l’inglese Jamie Vardy. Nona piazza per Gigi Buffon, capitano della Juventus e della Nazionale.

“E’ stato il miglior anno della mia carriera a livello collettivo e individuale”, ha detto CR7, che ha condotto il Real Madrid alla conquista della Champions League e ha alzato la coppa di campione d’Europa con il Portogallo. “E’ un grande onore vincere il Pallone d’oro, sono molto emozionato. Per la quarta volta, il sogno è diventato realtà e sono molto felice. Lo dedico ai miei compagni di club e di nazionale, è incredibile ricevere ancora questo premio”. “Conquistare un titolo con il Portogallo -dice ripensando al 2016- era qualcosa che mancava nel mio curriculum, la vittoria a Euro 2016 è stato uno dei momenti più importanti. Il trionfo europeo con la Nazionale è un po’ più importante della Champions: il Real è abituato a vincere la Champions, mentre il Portogallo non aveva mai vinto qualcosa di importante”.