Choc in Austria, dove una donna avrebbe ucciso la madre, il fratello ed i propri tre figli, tutti di età compresa fra 7 e 10 anni, prima di uccidersi essa stessa. Una situazione terribile che è stata riportata dal quotidiano del luogo Kroene Zeitung. La stessa Procura che ha confermato che sono stati trovati alcuni corpi senza vita nei pressi di St Polten. Il fatto è avvenuto nella regione della bassa Austria, fra Vienna e St. Polten. La donna avrebbe ucciso i componenti della sua famiglia, prima di spararsi. Tutti gli omicidi ed il suicidio sono stati commessi con l’uso di una pistola trovata in zona.

Secondo quanto confermato da alcune fonti della Procura, i cadaveri sarebbero stati trovati all’interno di una casa, un tempo locanda ed oggi adibita a bed and breakfast. Sulla scena del crimine è stata trovata anche un’arma da fuoco. Il quotidiano ha poi aggiunto che la zona dove sono stati trovati i corpi è stata completamente isolata e circondata. La Polizia scientifica si trova sul luogo del delitto. Il medico legale dovrà invece stabilire quando è avvenuta la strage. Secondo quanto appurato da fonti giornalistiche, i bambini non si presentavano alle lezioni a scuola da qualche giorno.