Il Centro Commerciale GranApulia

Militari della Guardia di finanza di Foggia, in collaborazione con il Corpo forestale dello Stato, hanno sequestrato stamani il centro commerciale ‘GrandApulia’, la cui inaugurazione era prevista per mercoledì prossimo, 30 novembre, e l’intera area dell’ex zuccherificio Sfir, di circa 70 ettari, per discarica non autorizzata e lottizzazione abusiva. I militari hanno eseguito un provvedimento di sequestro finalizzato alla confisca, emesso dal gip del Tribunale di Foggia su richiesta della locale Procura. L’ex zuccherificio Sfir, situato a ridosso del torrente Cervaro, è in fase di riconversione e di proprietà della Finsud srl, società del Gruppo Sarni. Gli inquirenti, che si sono avvalsi di due consulenze tecniche, avrebbero appurato l’omessa bonifica del sito industriale e la creazione di una discarica abusiva di rifiuti speciali, nonché “una imponente lottizzazione abusiva a fini edificatori commerciali a partire dal 2010” da parte della Finsud.