francia-7-arrestiGli attentati sventati in Francia, con l’arresto di 7 jihadisti, erano attacchi di tipo “simultaneo”, ed erano stati progettati a Parigi e Marsiglia. Lo scrive questa sera il quotidiano Le Monde on line, citando proprie fonti fra gli inquirenti. In un primo tempo era trapelato che gli obiettivi fossero i mercatini di Natale di Strasburgo, poi che gli attentati volessero colpire la regione di Parigi.

Due fondamentalisti sono stati catturati a Marsiglia, uno in località non precisata e quattro a Strasburgo che sembrava, in un primo tempo, essere la località prescelta per una nuova strage jihadista in Francia. Ma i primi interrogatori hanno portato ad escludere quest’ipotesi . Non si conoscono i nomi dei componenti del commando, solo le nazionalità: cinque francesi, un marocchino e un afghano e hanno dai 29 ai 37 anni.