Ok a fusione Wind-3Italia

wind-3

wind-3Via libera dal Ministero dello Sviluppo Economico (Mise) in Italia a Hutchison e Vimpelcom per la loro joint venture 50/50 che porterà alla fusione tra le attività mobili di 3 Italia e Wind. In una nota i due gruppi accolgono “con favore l’approvazione, che significa che l’operazione resta sulla buona strada per chiudersi entro la fine dell’anno”. La nuova società “porterà grandi investimenti in infrastrutture digitale in Italia, benefici a consumatori e aziende in tutta Italia e sbloccherà un valore significativo attraverso le sinergie”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!