Apple vorrebbe entrare nel mondo dell’auto e per questo sarebbe in trattative con McLaren Technology Group, il produttore di auto sportive inglese e squadra della Formula 1, per una possibile acquisizione. Lo riporta il Financial Times citando alcune fonti, secondo le quali la mossa è il segnale più chiaro di come Apple punti a trasformare l’industria delle quattro ruote.
Le opzioni del produttore dell’iPhone, che da oltre due anni lavora a un’auto autonoma, potrebbero essere due: un’acquisizione o un investimento strategico. Lo dicono diversi fonti al quotidiano britannico, secondo cui le trattative sono iniziate mesi fa.
McLaren potrebbe essere valutata sui 2 miliardi di dollari e per Apple si tratterebbe della maggiore acquisizione dopo i tre miliardi di dollari spesi per acquistare Beats Electronics. L’acquisizione potrebbe accelerare il progetto per le auto senza guidatore di Apple. McLaren produce auto di lusso sportive che posto costare anche un milione di dollari l’una. Ha prodotto lo scorso anno 1.654 auto, generando ricavi per 450 milioni di sterline e si è impegnata a investire un miliardo di sterline nei prossimi sei anni in ricerca e sviluppo. Negli ultimi mesi Apple è stata sotto pressione degli analisti per l’acquisizione o un investimento in Tesla.