Tiziana Cantone

Tiziana Cantone

Un video hot diffuso sui social. Inizia così l’incubo di Tiziana Cantone, che non è riuscita a superare la vergogna e si è impiccata con un foulard nella casa in cui viveva con la mamma, a Casalnuovo di Napoli. La 31enne aveva condiviso alcuni filmati osè con cinque amici di Whatsapp e uno di loro li aveva diffusi su Facebook e Twitter a sua insaputa. Il tutto era iniziato come un gioco, ma quel gioco è diventato un tormentone sui social e una condanna per Tiziana. Da quel momento, infatti, è entrata in depressione. I commenti sul web erano duri, categorici e le hanno cambiato la vita.