Il sottosegretario Luca Lotti

Il sottosegretario Luca Lotti

Non solo Angelino Alfano. Dalle intercettazioni fatte uscire ad arte  sull’indagine della Procura di Roma sulla corruzione negli appalti vengono fuori anche alcuni illustri componenti del cosiddetto “Giglio magico” il gruppo dei più stretti collaboratori di Matteo Renzi.
L’imprenditore abruzzese Gugliemo Boschetti in un’intercettazione ambientale agli atti dell’inchiesta della Procura di Roma chiama in causa direttamente i “toscani” . È il 21 gennaio 2015. Boschetti e l’imprenditore Danilo Lucangeli sono nell’ufficio di Pizza (il deus ex machina della corruzione romana). I tre parlano dell’affare Tiap, ovvero il (mai realizzato) progetto di aggiudicarsi appalti per la digitalizzazione dei fascicoli giudiziari. Bando mai indetto dal ministero guidato da Andrea Orlando.
Questo quanto emnerge dalle intercettazioni ambientali
Pizza: Stiamo mettendo su questa cosa importante con Agostino (…) qualsiasi ministero, nella fattispecie quello della giustizia, competente… deve solamente scrivere che quel prodotto… già lo usano le 7 procure (…) Basta un appuntamento pure con il direttore generale (…) Ci deve andare Nastri, il proprietario di questa società… di cui le procure usano il suo software.
Boschetti gli riferisce di essere stato “contattato da Ferri” (potrebbe trattarsi di Cosimo, sottosegretario alla Giustizia, estraneo alle indagini) e poi mostra il messaggio da parte di uno del Giglio Magico. Lucangeli commenta “che se parlano con il Ministro è inutile parlare con Ferri”. Interviene Pizza: “Ferri è bruciato con tutte le cazzate che ha fatto…”. A questo punto Boschetti mostra un messaggio ricevuto sul telefono.
Boschetti: La sapete una cosa importante (…) Ti faccio legge Whatsapp… questo qui è uno dei più stretti, è legatissimo al trio… Lotti (sottosegretario del governo Renzi, ndr)
Pizza: il famoso trio….
B: Leggi… ‘Ciao Guglielmo tutto bene?’… Lui lunedì stava a Firenze, mi ha Whatsappato dicendomi… secondo te il tuo amico Sarmi può essere interessato in qualche cosa…
P: A te ti dico tutto (…) l’economia ha già sondato Sarmi perchè c’è il problema di cambiare Ciucci (Pietro, ex presidente di Anas) e … stanno sponsorizzando Sarmi
B: non solo l’economia… lo stanno sponsorizzando
P: attraverso chi?
B: Lotti e company
P: E attraverso chi?
B: Attraverso quello della Serravalli (…) attraverso questo qui che è un amico carissimo…
Il fatto è che tutti i chiamati in causa sono assolutamente estranei alle indagini. Ma i loro nomi vengono fatti trapelare dalle registrazioni eseguite dal nucleo Valutario della Guardia di Finanza che, tra l’altro,  riferisce di “contatti e/o contatti diretti intercorsi” anche con Marco Carrai, socio della società di cyber sicurezza Cys 4. Carrai è l’uomo che Renzi vuole nominare suo consigliere per la sicurezza informatica.