C_2_fotogallery_3003084_0_image

E’ stato fermato questa notte dagli agenti della Squadra Mobile e del Commissariato Trevi–Campo-Marzio, Massimo Galioto, romano senza fissa dimora di 40 anni, ritenuto responsabile della morte di Beau Solomon, giovane studente Usa il cui cadavere è stato rinvenuto ieri nel Tevere.

L’uomo è stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto poiché gravemente indiziato di omicidio aggravato da futili motivi. Il fermo del pm sarà sottoposto alla convalida del Gip.