fiat e abarthNuove Fiat 500S e 124 Spider e Abarth 595 e 124 Spider – I due brand del Gruppo FCA introducono due novità per parte. Una 500S dalla caratterizzazione più sportiva, oltre alla fascinosa 124 Spider. Lo Scorpione, invece, è protagonista con la nuova 595 e la sua interpretazione della decappottabile dallo stile più ruggente

Distinzione e dinamismo sono impastati con cura per plasmare linee giocose o grintose, assecondate da una meccanica briosa. La ricetta segue una filosofia costruttiva affinata per anni. Fiat e Abarth tornano a far assaporare il gusto della sportività in modo semplice e diretto, offrendo ad esempio maggior carattere alla best-sellers 500, nella sua nuova definizione 500S o proponendo la ricercata 124 Spider, anche in una veste più cattiva e seducente grazie alla firma dei tecnici Abarth, come altrettanto passionali sono i ritocchi che hanno aggiornato la 595 dello Scorpione.

In giornata sono state presentate le nuove vetture di Fiat e Abarth. Un ulteriore step evolutivo che nel caso della nuova 500S, oltre a nuovi paraurti rimodellati e più sportivi, comprese le minigonne, include anche fendinebbia integrati, terminale di scarico cromato, vetri oscurati, cerchi da 15 pollici o sedici su richiesta, arricchiti da una tonalità nero opaca diamantata, interni dotati di un sistema Uconnect™ HD LIVE 7 pollici e diversi sistemi di sicurezza, a cui sono sommate due nuove vernici esterne Azzurro Italia metallizzato e Verde Alpi opaco assieme alle altre 16 colorazioni già presenti. Tra la dotazione disponibile, citato anche un raffinato impianto sonoro BeatsAudioTM. I motori proposti sono i già noti 1.2 da 69 cavalli e 0.9 TwinAir da 105 cavalli alimentati a benzina e il propulsore diesel 1.3 16v Multijet II da 95 cavalli.

L’altra novità di casa Fiat, già nota da tempo dopo il debutto al Salone di Los Angeles lo scorso anno e poi anche a Ginevra, è la 124 Spider. Decappottabile roadster sulla quale ha lavorato anche Abarth, esaltando ancora di più la personalità sportiva della linea sinuosa che è resa spumeggiante anche da una trentina di cavalli in più rispetto ai 140 cavalli dell’unità da 1.4 Turbo MultiAir della versione con marchio Fiat.

Grinta che emerge anche osservando l’altra novità dello Scorpione: la nuova 595. Aggiornata stilisticamente seguendo quanto fatto con la tradizionale 500, ma con un design più ruggente esaltato anche dalle tradizionali decorazioni della livrea, la nuova piccola sportiva del marchio torinese vanta un motore 1.4 T-jet da 145 cavalli e 206 Nm di coppia massima, che diventano 165 cavalli e 230 Nm nella variante Turismo e persino 180 cavalli nel caso della più spumeggiante Competizione, oltre a un raffinato Differenziale Autobloccante Meccanico.