wurstelUn uomo è morto in Baviera, nel Sud della Germania, per un’infezione, causata dal batterio listeria, generalmente dovuta all’ingestione di cibo contaminato. Lo ha reso noto l’ufficio per la salute e la sicurezza alimentare del Land tedesco. Il decesso sarebbe legato ad alcuni wurstel e prosciutti prodotti dall’azienda bavarese Siebert, nei quali è stato rinvenuto il batterio. L’azienda ha ritirato l’intera produzione. L’azienda Sieber ha assicurato che nessuno dei suoi prodotti è presente sul mercato italiano. La produzione è al momento ferma nell’azienda che ha sede a 40 chilometri a sud di Monaco di Baviera: le autorità bavaresi hanno imposto un divieto di produzione. Il capo di Sieber ha per questo fatto causa al Land, sostenendo di aver “collaborato con le autorità e di aver fatto di tutto per tutelare i consumatori”. Nell’azienda sono occupati 120 addetti.