pantelleria-incendioBrucia ancora il bosco dell’isola di Pantelleria, in fiamme da sabato sera. Proseguono ininterrottamente le operazioni di spegnimento delvasto incendio che dalla sera di sabato sta interessando l’isola. Sono tre i Canadair dei vigili del fuoco che sono tornati ad operare poco prima delle 6 di questa mattina. Sono stati interessati circa 300 ettari tra bosco, macchia mediterranea e colture agricole. Durante la notte è rimasto attivo il presidio delle squadre dei vigili del fuoco presso alcune abitazioni in località ReKali.

L’incendio è attivo da sabato sera e le operazioni di spegnimento sono rese difficili a causa del forte vento. Ieri hanno operato quattro Canadair dei vigili del fuoco che hanno effettuato centinaia di lanci, 3 squadre di vigili del fuoco hanno operato a terra con 5 mezzi antincendio. L’incendio ha prevalentemente interessato il bosco diMontagna Grande. Tra le località minacciate Rekale (dove sono presenti abitazioni con circa 50 persone), le Favare,Cuddia Antalora. Il fronte ha raggiunto a macchia di leopardo – a causa del vento – la costa, fino a Balata dei Turchi. I vigili del fuoco sono a protezione delle abitazioni.

Difficoltà operative a terra nella zona di Salto della Vecchia, a causa di diverse frane lungo la strada dovute all’azione delle fiamme. Ieri pomeriggio il forte vento di maestrale ha spinto le fiamme fino all’estreme zone a Sud, Sud Est dell’isola. Gli spostamenti a terra dei Vigili del fuoco sono resi difficoltosi da frane multiple a causa del terreno inaridito dagli incendi.