doposoleE’ già il momento di preparare la pelle al sole. E per farlo il primo ‘comandamento’ è curare l’alimentazione “che deve essere più che mai ricca di frutta e verdura colorata. Per i più pigri vanno bene anche specifici integratori antiossidanti che aiutino a limitare i danni dei raggi solari”. Sono i consigli di Maurizio Valeriani, chirurgo plastico del San Filippo Neri di Roma che sottolinea l’importanza di non trascurare piccoli accorgimenti ‘salva pelle’.

“La crema solare – aggiunge – è ormai uno strumento irrinunciabile, e va usata sin dalle primissime esposizioni. In particolare chi ha la pelle molto chiara deve imparare a proteggersi anche in città”. Il consiglio per chi utilizza farmaci, inoltre, è di “rivolgersi al proprio medico per valutare eventuali effetti di foto sensibilizzanti in modo da evitare macchie”.